Verifiche tecnico urbanistiche

Oltre venti anni di esperienza nella verifica di pratiche tecnico urbanistiche, scopri i vantaggi del servizio.

Le verifiche tecniche ed urbanistiche riguardano una serie di operazioni volte a determinare la conformità di un determinato bene. Quindi ha lo scopo di controllare se le pratiche presenti in comune rispecchiano l’abitazione.

Le principali operazioni da svolgere per tale verifica sono le seguenti:

  • Verifica catastale: a seguito dell'incarico da parte della proprietà del bene alla acquisizione della documentazione catastale, attraverso il portale dell'agenzia delle entrate vengono scaricati tutti i documenti presenti in atti: estratto di mappa, visure catastali, elaborati planimetrici (se presenti) e/o elenco immobili, planimetrie catastali. Una volta redatta tutta la necessaria documentazione si procede alla verifica della conformità tra la documentazione in atti e la reale condizione del bene.

Possibili incongruità: errori grafici, errori di voltura, necessità di aggiornamento per mancata adeguamento a seguito di interventi di ristrutturazione.

  • Verifica urbanistica: a seguito dell'incarico da parte della proprietà del bene si procede all'accesso agli atti nella sede comunale di competenza. Per fare ciò è necessaria una iniziale ricerca delle pratiche rilasciate sul fabbricato oggetto di interesse; per fare ciò è necessario reperire atti di provenienza ed eventuale documentazione inerente tali pratiche se in possesso della proprietà; oltre a questo se la ricerca non dovesse portare a risultati è possibile richiedere al comune stesso una ricerca sul bene in questione. Una volta a conoscenza dell'identificazione dei titoli rilasciati, mediante apposita modulistica comunale è possibile richiedere la visione delle pratiche edilizie così individuate, con il pagamento di appositi diritti di segreteria. Una volta in possesso della documentazione sarà poi possibile verificare la piena conformità dell'immobile dal punto di vista urbanistico.

Possibili incongruità: svolgimento di opere in assenza di adeguato titolo edilizio.

In caso di mancanza di conformità sono in possesso di tutte le conoscenze necessarie per il conseguimento di atti amministrativi e tecnici per addivenire alla possibilità di certificare la conformità dell'immobile allo stato di fatto sia dal punto di vista catastale (aggiornamento della situazione mediante l'utilizzo di software DOCFA e PREGEO) che da quello urbanistico (presentazione di attestazioni di conformità in sanatoria).

Questo sito utilizza cookies secondo le direttive del GDPR regolamento UE D.lgs. n.196/2003. Per continuare, clicca su Accetto, per avere maggiori info clicca su Policy.